3 aprile 2011 – Gorgo al Monticano (TV). Dalla volata risultava decimo il bravo Mattia Zotti

Seconda trasferta consecutiva per gli allievi del Team Isonzo Ciclistica Pieris. Questa volta la gara si svolgeva a Gorgo al Monticano (TV) su un circuito pianeggiante da ripetere 16 volte per un totale di 44,800 chilometri. Il copione del XII Trofeo Compass Pubblicità – 6° Trofeo Busetti Crelli Elevatori era già scritto: arrivo a ranghi compatti; l’unico modo per ovviare a questo finale era sfruttare un rallentamento del gruppo ad un paio di chilometri dal termine e giocarsela da finisseur. Le squadre più forti pero avevano lanciato i propri treni già a due giri dal termine. Così la Hit Casinò, la Sprint Vidor e la Sacilese tenevano alta l’andatura per portare i loro uomini veloci nella posizione migliore in vista dell’arrivo. A spuntarla era Luka Cotar che concludeva la prova a 42,300 chilometri orari di media. Secondo Giovanni Mirisola (GC Gaerne Olmo) che precedeva Juri Pessotto (Orsago) già piazzato nella prima gara. Al decimo posto il bravo Mattia Zotti (Team Isonzo Ciclistica Pieris) partito con l’ordine di pilotare  in caso di sprint di gruppo Pietro Bartelloni, rimasto intruppato nel plotone.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi