10 aprile 2011 San Vito al Tagliamento – Mattia Zotti si improvvisa velocista e coglie un ottimo quinto posto

Mattia Zotti si sta confermando il miglior velocista per il Team Isonzo Ciclistica Pieris: dopo aver colto un onorevole decimo posto a Gorgo al Monticano (TV) lavorando per Pietro Bartelloni, anche a San Vito al Tagliamento (PN) disputava la volata da protagonista riuscendo a piazzarsi in quinta posizione.
La gara intitolata al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia si sviluppava su un circuito pianeggiante di 8,4 km da percorrere sette volte. L’andatura si faceva subito infuocata: scatti e controscatti (protagonista Enrico Voltolina di un azione che riusciva ad arrivare ad un vantaggio di 15 secondi) aumentavano la velocità, tanto che alla fine la media si attestava sui 41,506 km orari. Al penultimo giro Jacopo Burello (Team Isonzo Pieris), finiva fuori strada. Per la volata finale si preparavano Enrico Voltolina in quinta posizione a ruota di Nigris (Ceresetto) ai quattrocento metri, con a ruota Bartelloni, facendo presupporre un ottimo risultato per il Team Isonzo Pieris, senonchè una brutta caduta avvenuta nelle prime posizioni del gruppo faceva mettere piede a terra ai due pierissini, permettendo a Mattia Zotti, noto per le doti da scalatore, di schivare la caduta e di esprimersi in un’ottimo sprint che lo portava a cogliere la quinta posizione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi