11 settembre 2011 Doberdò del Lago – Enrico Voltolina (Team Isonzo Ciclistica Pieris) voleva vincere la gara: un secondo posto che gli va stretto!

Memorial Renato, Silvana e Severino Lorenzon – Ottavo Trofeo Diego Manunza. Enrico Voltolina (Team Isonzo Ciclistica Pieris) vicino alla vittoria nella gara a Doberdò del Lago

Il Team Isonzo Ciclistica Pieris nella splendida giornata ciclistica proposta a Doberdò del Lago, organizzava il Memorial Renato, Silvana e Severino Lorenzon – Ottavo Trofeo Diego Manunza per la categoria Allievi. Ben 58 iscritti a disputare l’importante manifestazione carsolina in concomitanza con la famosa Coppa d’Oro disputata in Trentino.Il primo traguardo volante posto al terzo giro vinto da Manuele Berton (Caneva) era il trampolino di lancio per Alberto Dal Mas (Saciilese) che si proponeva in un’azione solitaria che perdurava per un giro. Ripreso il fuggitivo in vista del secondo traguardo volante posto al quinto giro e vinto da Nicola Dal Bò (Caneva) sul bravo Enrico Voltolina (Team Isonzo Ciclistica Pieris) era il preludio dell’azione di Matteo Visintin (Caneva) ed Enrico Voltolina (Team Isonzo Pieris) che transitavano nell’ordine sul primo GPM posto sul monte San Martino. Ripresi i due attaccanti da quattro atleti, si formava così un sestetto composto da Novak Grega (KK Pefect Bled), Filip Susmel (Hit Casinò), Voltolina (Team Isonzo Pieris), Thomas Carolo (Caneva) e Jost Mereon (Radenska) e Andrea Pettoello (Sanvitese) che, passando sotto lo striscione d’arrivo con 15 secondi per disputare l’ultimo giro affrontavano l’ultima asperità del San Martino dove era posto il secondo GPM vinto da Pettoello su Mereon. Si avvantaggiava in vista del traguardo Mereon che tagliava in solitaria il traguardo del Renato, Silvana e Severino Lorenzon – Ottavo Trofeo Diego Manunza. A pochi secondi Enrico Voltolina (Team Isonzo Ciclistica Pieris) conquistava un secondo posto di tutto rispetto regolando in volata Pettoello (Sanvitese).
Al decimo posto a completare il successo della società organizzatrice Mattia Zotti (Team Isonzo Ciclistica Pieris).
Il trofeo Lorenzon andava al KK Radenska
Il trofeo Manunza andava alla Sanvitese

Ottima l’organizzazione della gara gestita dal personale messo a disposizione dal Team Isonzo Pieris.

Ordine d’arrivo>>>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi