gran fondo 9 COLLI – Cesenatico

Gran fondo 9 COLLI

Potremmo chiamarla la Doyenne, la decana, come la mitica Liegi Bastogne Liegi dei professionisti, perché la NOVE COLLI di Cesenatico è un mito per noi amatori.
E’ la regina italiana delle gran fondo, quella con la storia più lunga e con il maggior numero d’iscritti, ed anche quest’anno per la sua 42° edizione ha chiuso anzitempo le iscrizioni a quota 12000 appassionati.
In quel di Cesenatico, domenica 20 maggio si è disputata l’ennesima edizione, e come di consuetudine il TEAM ISONZO era presente.
Del percorso, tutti conoscono i particolari: due percorsi a disposizione degli atleti, il classicissimo di 202 km con 3840 mt di dislivello con i mitici 9 colli da spianare: Polenta ( 287 mt ), Pieve di Rivoschio ( 397 mt ), Ciola ( 486 mt ), Barbotto ( 507 mt ), Tiffi ( 394 mt ), Perticara ( 653 mt ), Pugliano ( 791 mt ), Passo delle Siepi ( 414 mt ) e infine Gorolo ( 349 mt ); un secondo percorso di medio fondo, dove sulla distanza di 130 km il dislivello da superare è di 1870 mt con i primi 4 colli concomitanti al percorso lungo.
Partenza all’alba alle ore 06.00 presso il porto canale di Cesenatico, tutte le griglie assieme sino allo scollinamento

del mitico Barbotto dove è prevista anche la cronoscalata, poi la divisione dei percorsi.
Otto dei nostri “ragazzi” si sono presentati ai nastri di partenza, tutti quanti con l’intenzione di darsi battaglia sul percorso di medio fondo. Degli iscritti poco più di metà hanno scelto questo percorso.
Ottima come al solito la prestazione di Paolo Bevilacqua, che con il tempo di 4h 20’ si è classificato tra i primi 1000; a seguire Andrea Novelli e Renzo Gregorin. A centro gruppo Giorgio Giacovaz, Dario Toso, Fulvio Marizza e Danilo Sciortino. Più tranquilla la prova del nostro Edi Bassanese che ha ben pensato di non trascurare gli ottimi appetitosi ristori lungo il percorso.
Da segnalare che tra i nostri, Renzo e Fulvio vantano innumerevoli presenze a questa manifestazione.
Fantastica come al solito, e come penso io ogni amatore dovrebbe almeno una volta venire qui in Romagna per parteciparvi.

In riferimento alla g.f. Haiti di domenica 06 maggio, dobbiamo fare una rettifica: causa una prima classifica stilata con alcuni errori, non abbiamo citato il ns. Rosin Roberto, che ha partecipato e concluso il percorso lungo, chiudendo in 5h 49’, risultando il primo corridore del Team Isonzo a giungere al traguardo.

Beraldo G.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi