Un Campionato Italiano d’attacco per Quargnal e Frandoli

Si sono fatti valere gli atleti del Team Isonzo Ciclistica Pieris al Campionato Italiano corso domenica scorsa a Pieve di Soligo (TV). A metà gara l’allungo deciso di Matteo Frandoli al quale si aggiunge Stefano Rossetto. La coppia è molto affiatata e guadagna fino a 50 secondi. Quando mancano 10 chilometri al traguardo, dal plotone si sganciano Marchetti, Bagnoli,Murgano,Alpinisti,Oldani e Dalmasso; vedendo che l’inseguimento si faceva corposo, scattava sui pedal Simone Quargnal (Team Isonzo Ciclistic Pieris) a difesa del compagno in fuga. A cinque chilometri dall’arrivo rinveniva il gruppo che fagocitava tutti i fuggitivi.In contropiede partivano Zanoni, Mazzato, Bagnoli, Mauro, Giovanni,Peli, Covi, Baldaccini e Iafrati. Sotto lo il triangolo rosso dell’utimo chilometro allungava Alessandro Covi (S.C.CADREZZATE) che andava a conquistare il titolo di Campione Italiano.

ORDINE DI ARRIVO:
1° COVI ALESSANDRO (S.C.CADREZZATE)
2° BALDACCINI DAVIDE (U.S. PALADINA IVAN GOTTI)
3° MOZZATO LUCA (G.C.D CAGE MAGLIERIE CAPES V.C.SILVANA)
4° BAGNOLI SIMONE (U.C.MAMMA E PAPA’ FANINI LIVORNO)
5° ZANONI ALBERTO (G.C.D CAGE MAGLIERIE CAPES V.C.SILVANA)
6° PELI FLAVIO (G.S.RONCO MAURIGI A.S.D.)
7° MAURO GIOVANNI (A.G.S.CATANZARO NEL CUORE )
8° IAFRATI MIRKO (U.C.ANAGNI TEAM NEREGGI A.S.D.)
9° CECCHINI MARCO (S.C.PESARESE)
10° MURGANO MARCO (G.S.LEVANTE EUROTHERMO)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi