22 luglio 2012 Sedegliano (UD) – Casolin e Della Pola nel 6ª Gp Comune di Sedegliano

SEDEGLIANO Due gare particolarmente ricche di spunti agonistici nelle quali hanno primeggiato il campione regionale dei primo anno, il pasianese Nicolas Casolin al suo terzo centro stagionale, e il quattordicenne veneto Alessandro Della Pola, hanno caratterizzato la 6ª edizione del Gp Comune di Sedegliano, valido anche quale prima prova del trofeo Manlio De Vitt. Entrambe le competizioni, infatti, hanno registrato ritmi sostenutissimi e si sono concluse con arrivi frazionati. Casolin ha concluso la gara a braccia alzate dopo un lunga fuga con il pujese Nicola Pizzato, che, però, è stato frenato da una foratura a pochi giri della fine, Della Pola, invece, si è imposto in volata sul croato Andrej Jagodic al termine di una fuga a due.(g.c.)

Dal Messaggero Veneto del 23 luglio 2012

Ordini d’arrivo.
Primo anno:
1) Nicolas Casolin (Gc Pasiano) km 27 in 46’25” alla media di 34.901 km/h;
2) Lorenzo Cescon (La Pujese) a 1’30”;
3) Fabio Pittoritto (Libertas Pratic Danieli) st;
4) Emanuele Amadio (Gc Pasiano) st;
5) Filippo Franzo (La Pujese) st;
6) Viktor Potoki (Icuhb Savez) st;
7) Enrico Franceschino (Ciclistica Buese) st;
8) Michele Lorenzetto (Latisana-Ottogalli agenzia Europa) st;
9) Luka Erzen (Sava Kranj) st;
10) Daniele Battistella (Gc Pasiano) st.

Secondo anno:
1) Alessandro Della Pola (San Vendemmiano) chilometri 36 in 55’03” alla media di 39.237 km/h;
2) Andrej Jagodic (Sava Kranj) st;
3) Filippo Della Bianca (San Vendemmiano) a 17”;
4) Mattia Pezzarini (Pedale manzanese) a 23”;
5) Leonardo Sari (San Vendemmiano) st;
6) Davide Debellis (Ciclistica bujese) st;
7) Matja Zupancic (Adria cycling team) a 42”;
8) Ismaele Pagani (San Vendemmiano) st;
9) Tadej Lumpert (Adria cycling team) st;
10) Marco Lazzer (San Vendemmiano) st.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi