team Isonzo al giro d’Italia

Giro d’Italia 2013 – Team Isonzo al seguito della “corsa rosa “

Anche quest’anno, come spesso nelle ultime edizioni, il giro d’Italia è transitato sulle strade della nostra regione.
Il 14 maggio, si è corsa la decima tappa: Cordenos – Altopiano del Montasio di 167 km, che prevedeva la scalata dell’inedito Cason di Lanza, e l’altrettanto inedito arrivo sull’altopiano di Montasio.
Fortunatamente, al contrario di molte tappe, il meteo è clemente, così il Friuli ha potuto offrire nuove emozioni agli appassionati di ciclismo: due nuove salite, molto belle e soprattutto dure.
Il passo al Cason di Lanza, con ascesa che comincia da Paularo, è sicuramente classificabile come quinto grado di difficoltà, una lunghezza di 14,9 km con un dislivello di 912 mt, con una pendenza media dell’ 8,2 % ( al netto del tratto in discesa dopo Plan di Zermula ), con pendenze massime del 16/17 %.
Per quanto riguarda la salita finale, con partenza da Chiusaforte ( località ponte sul Fella ) 22,1 km con un dislivello di 1144 mt, pendenza media 5,1% max 18 %.
Il clou nell’ultimo tratto, da Sella Nevea all’altopiano di Montasio dove si incontrano le pendenze maggiori.
Molti appassionati di ciclismo si sono dati appuntamento su queste montagne per seguire il passaggio e l’arrivo dei corridori partecipanti, tra questi anche diversi soci del Team Isonzo; si son visti dai ragazzini delle squadre giovanili, a noi amatori, e molti di loro hanno voluto cimentarsi sull’erta finale con la propria bicicletta.
Tra i nostri portacolori, due hanno avuto l’eccezione di compiere la scalata assieme a due grandi corridori del passato, ovvero Francesco Moser e Maurizio Fondriest, per poi unirsi in zona tragurdo al cittì della nazionale Bettini, i fortunati : Luciano Spanghero e Edi Bassanese.
Tra gli altri va menzionato anche Franco Lupieri, pure lui in bici fino ai 1515 mt a cui era posto l’arrivo di tappa.

Luciano e Edi, assieme a Francesco Moser

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi