gran fondo dei Templari

Gran fondo dei Templari – ex città di Pordenone
Domenica 28 luglio, si è corsa la prima edizione della gran fondo dei Templari; dopo sei anni di organizzazione a Pordenone, si è deciso di cambiare: l’associazione amici dell’udace hanno preso in mano le redini e cambiando pure location, si sono trasferiti in quel di S. Quirino.
Qualche centinaio i ciclisti che si sono presentati ai nastri di partenza della prova valida anche per il circuito Alpe Adria.
Due i percorsi a disposizione degli atleti: uno di medio fondo che si attestava sulla distanza di 98 km che vedeva la massima difficoltà sulla cima di Piancavallo; la gran fondo invece vedeva una lunghezza di 138 km con un dislivello di circa 2500 mt. , le difficoltà, dopo la salita a Piancavallo, continuavano con l’ascesa a forcella di Pala Barzana, e forchia di Meduno. Su questo percorso sono stati interessati vari comuni della pedemontana: Roveredo in Piano, Fontanafredda, Caneva, Polcenigo, Budoia, Aviano Barcis, Frisanco, Meduno, Cavasso Maniago, Montereale Valcellina, Vajont, Andreis Tramonti e Fanna. A farla da padrone: il gran caldo.
Diversi nostri atleti hanno partecipato all’evento, distribuiti, secondo le loro caratteristiche sui due percorsi messi a disposizione dall’organizzazione.
Sul percorso lungo, si sono distinti: Mauro Negro che ha completato la gara in 5h 29’, Roberto Rosin, al traguardo in 5h38’ e Roberto Tomat, anche lui sotto le 6 ore.
Sul percorso di medio fondo, ottima prestazione di Massimo Comelli, giunto al traguardo in 33° posizione assoluta, vicinissimo a primi classificati. Massimo, ha chiuso in 3h34’ la sua gara.
Poco oltre le quattro ore, al traguardo anche Tullio Morgut e il “presidente” Giorgio Bordignon.
Complimenti ai nostri atleti, che nonostante il caldo, hanno ben figurato in questa prova in piena estate, facendo notare le maglie del nostro sodalizio.

B.G.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi