“INSIEME PAR L’ISONZ”, RANDACCIO PEDALA, STAND TEAM ISONZO E GIMKANA PROMOZIONALE

Sabato scorso il Team Isonzo Ciclistica Pieris è stato al centro di un lavoro sinergico che ha portato il paese di Pieris ad essere un punto di aggregazione ciclistico – ambientale.
Il palcoscenico era la riuscitissima Giornata Ecologica “Insieme par l’Isonz” promossa dalla Polisportiva Pieris, un esempio da seguire per quanto riguarda la conoscenza dell’ambiente circostante che ha investito nel futuro dei bambini mostrando loro il modo di curarlo, i frutti che ci può dare, che ci ha dato e che ci darà se attueremo una politica di salvaguardia, iniziando da un fiume, l’Isonzo, che ci rappresenta tutti.
Sono stati fatte confluire sulla riva isontina a Pieris migliaia di biciclette che, partendo dall’Istituto Randaccio di Monfalcone con il quale il Team Isonzo Ciclistica Pieris organizzava la decima edizione della Randaccio Pedala e guidate da alunni, insegnanti, genitori e simpatizzanti, radunavano anche gli “amici del pedale” dell’istituto G. Pascoli di San Canzian d’Isonzo, a formare una lunghissima colonna sotto l’occhio vigile dei rappresentanti e delle scorte tecniche del sodalizio di Pieris.
Qui potevano trovare un ambiente istruttivo ed accogliente dove i ragazzi oltre ad imparare ad amare l’ambiente circostante con varie lezioni sulla natura tenute dai vari stand presenti, potevano anche divertirsi con dei giochi “storici” come la fionda e il ghine e zigzagare in bicicletta tra birilli ed asticelle nella gimcana preparata dal Team Isonzo, potendo seguire la storia del mezzo meccanico direttamente dallo stand della società pierissina.
A tutti i ragazzi partecipanti alla Randaccio Pedala e a tutti gli alunni delle scuole intervenute ad “Insieme par l’Isonz”, è stata offerta una pastasciutta su stoviglie in polpa di cellulosa, un materiale completamente biodegradabile e compostabile per una corretta differenziazione dei rifiuti al fine del recupero di materia e della conseguente tutela dell’ambiente circostante: un vero e proprio atto d’amore proposto dalla Polisportiva Pieris (come dice lo slogan promosso dalla Provincia di Gorizia “Facciamolo con Amore”) verso il territorio dell’Isonzo innanzitutto, portato dai più piccoli ad esempio come un comportamento da seguire.

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *