Ottobre…in bici per il Team Isonzo

inizio Ottobre….ancora sulle ruote.

Dopo un’ estate…che non c’è mai stata, in queste ultime settimane il meteo ci sta regalando delle giornate molto belle: e le “due ruote” continuano a filare.
Anche in questo inizio d’ottobre il Team Isonzo amatori s’è reso protagonista scendendo in strada su più competizioni.
Gran trasferta in Croazia per la gran fondo di Umago;
domenica 05 Ottobre, si è corsa la terza edizione della Istria gran fondo, con appunto partenza dalla città di Umago. Due i percorsi, messi a disposizione dei molti atleti giunti per l’occasione: un percorso di medio fondo, denominato Istria Granfondo small, sulla distanza di 84 km con un dislivello di 1050 mt.; e un percorso lungo, denominato Istria Granfondo classic, dove la distanza da superare era di 161 km con un dislivello totale di 2230 mt.
Gran parte del percorso classic, è stato attraversato nel 2004 dalla 14° tappa del Giro d’Italia; il percorso includeva poi alcune parti centrali della penisola istriana, con passaggi nei paesini di Pinguente, Cerreto e Pisino, per concludersi poi nuovamente nell’Istria nordoccidentale. Entrambi i percorsi, vedevano come base di partenza e arrivo il complesso turistico Stella Maris .
Le maggiori asperità affrontate dagli atleti, sono state le salite di Tican, Kovacici, Marcenegla, Sv. Jelena e Biljele Zemlje, un percorso veramente nervoso e movimentato.
Come detto per il Team Isonzo è stata una gran trasferta, infatti in molti hanno preso parte alla corsa. Sul percorso lungo, vittoria del corridore di casa Matija Kvasina che ha chiuso il percorso in 4h19’, seguito ad un minuto dalla coppia italiana Alessandro Bertuola e Enrico Zen. Gran prova del nostro Massimo Comelli , giunto sul traguardo in poco più di 5 ore in 67° posizione assoluta; ottimo anche Roberto Rosin in 5h25’. Alla fine sono stati circa 150 gli atleti a giungere sul traguardo.
Molto più affollato il percorso più abbordabile: infatti sono stati più di 300gli atleti impegnati.
Arrivo ad 8 per contendersi la medio fondo; gran volata e vittoria dello sloveno Dusan Hajdinjak davanti all’italiano Ulliana Davis e all’altro sloveno Brinc Uros, tutti al traguardo in 2h04’
Ottima la prova di Andrea Godina, 63° assoluto con il tempo di 2h15’, e a ruota Paolo Bevilacqua ( stesso tempo ). Poco distanti, in 2h20’: Alessio Tomasi, Leonardo Zimolo ; poi Loris Pez, Giorgio Bordignon, Mauro Birsa, Franco Ersettis, Gino Skerl Tommasi, Edi Zorzetti, Massimiliano Ceci, Franco Lupieri e Giuseppe Famea . Un plauso a Paolo e Andrea, che con la loro prestazione hanno raggiunto il quinto posto di categoria.
Complimenti a tutti, che a fine gara poi si sono ritrovati per gustare una gran mangiata di pesce in compagnia.
Stessa domenica, e c’è anche la “risposta” dei colleghi della MTB…
infatti in quel di Palmanova si è corsa la 2 x 2 dei Bastioni : competizione non competitiva di staffetta a coppie o singoli lungo un percorso di circa 9 km; corsa campestre abbinata al percorso in mountain bike, attraverso le fortificazioni della città stellata.
Partenza per una frazione podistica che si sviluppava sulla distanza di 9 km, per poi dare il “cambio” alla frazione di MTB che si sviluppava sulla distanza di 20 km , per un totale di 30 km circa di gara.
A prendere parte alla manifestazione, è stato “il solito” Mauro Piovesan , sicuramente uno tra i più assidui del Team Isonzo…..complimenti a Mauro per la solita tenacia.
Tutto qui ?
No: va ancora menzionato un nostro atleta che continua a macinare km su km durante il fine settimana….. dove vorrà arrivare? Con questo susseguirsi di “lunghi giri” a quanti km chiuderà la stagione ?…..lo scopriremo a fine anno, quando sveleremo anche il nome !

B.G.

una splendida fase della corsa Istriana
una splendida fase della corsa Istriana
zona premio per il Team Isonzo
zona premio per il Team Isonzo
Mauro alla gara di duatlon a Palmanova
Mauro alla gara di duatlon a Palmanova

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi