gran fondo LIOTTO – VICENZA

Gran fondo LIOTTO – VICENZA

Ancora i ragazzi dalle “ ruote veloci “ protagonisti dell’ultimo fine settimana.
Ancora la coppia Paolo Bevilacqua ( el capitano ) e Mauro Camuffo assieme al sempre tosto Roberto Rosin, in trasferta a Vicenza per partecipare ad una delle più toste gare di inizio stagione.
Domenica 12 aprile a Vicenza, si è appunto disputata la gran fondo Liotto con due percorsi messi a disposizione degli atleti dall’organizzazione: un percorso di 95 km con un dislivello di 1300 mt, e un percorso più lungo, di 132 km con un dislivello di 2300 mt.
Sul percorso più corto, tra i vari sali scendi, le quattro salite principali erano: S. Gottardo, loc. Botteghino, Pederiva e lo strappo finale di Perarolo.
Sul percorso più lungo, in aggiunta i concorrenti, dopo la salita di località Botteghino, dovevano affrontare anche la salita di Pozzolo e S. Giovanni in Monte, che con i suoi 410 mt rappresentava il punto più alto della gara; da lì in poi si ritornava sul percorso condiviso con i medio fondisti.
Da segnalare la salita di Brendola – Perarolo; una salita di 6 km con una pendenza media del 7 %, che nel tratto intermedio si presentava con un tratto di ciottolato e pavé dove la pendenza toccava anche il 20 %….
Gran numero di partecipanti: arrivati 560 tra i granfondisti, e oltre 1000 nel percorso più corto.
Buona la prova dei nostri portacolori: Mauro ha chiuso la prova di medio fondo in 3 ore nette, tra i primi folti gruppi che giungevano continuamente al traguardo, dopo l’arrivo di Andrea Tecchio del team Cipollini – Galassia vincitore in volata del foltissimo primo gruppo. Una decina di minuti più tardi, l’arrivo di Paolo, anche lui in gruppo, che comunque ha chiuso nella prima metà della classifica finale.
Sul percorso più impegnativo ecco il nostro Roberto Rosin….
per lui valgono solo i “ lunghi “….questa volta domato in poco più di 5 ore, che gli hanno permesso di fare una buona prestazione.
Sul podio nomi di grosso spessore: Alessandro Bertuola ( cicli Copparo – Ancona ), poi Enrico Zen e Roberto Cunico ( ambedue del team Beraldo ).
A tutti e tre i nostri portacolori, i complimenti per la prestazione…
e le maglie del Team Isonzo continuano a farsi vedere!

B.G.

Roberto Rosin...."sempre sui percorsi lunghi"
Roberto Rosin….”sempre sui percorsi lunghi”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi