31.05.2015 Buja (UD) – Tommaso D’Eredità ottimo quinto sul Monte di Buja

Si è disputato a Buja il 41° Trofeo San Ermacora – Memorial Efrem Cattarino, impegnativa gara riservata alla categoria allievi dal percorso ondulato e l’arrivo posto in cima al Monte di Buja.
Proprio l’erta finale risultava decisiva: dopo una serie di attacchi portati da vari gruppetti tra cui erano presenti Tommaso D’Eredita e Matej Laurencic (Team Isonzo Ciclistica Pieris), il plotone si presentava compatto in vista dell’impennata finale.
In buona posizione D’Eredità e Filippo Bertossi iniziavano la scalata: lungo i tornanti si delineava l’ordine d’arrivo che vedeva Mattia Taborra (Postumia) quale vincitore davanti a Gioele Polano (Bujese) e Emanuele Amadio (La Puiese).
Quinto si piazzava il corridore del Team Isonzo Tommaso D’Eredità.

ORDINE D’ARRIVO

1° TABORRA MATTIA (A.S.D.POSTUMIA 73 DINO LIVIERO CICLISMO) Km. 62,200 media di 39,079 Km/h
2° POLANO GIOELE (A.S.D. CICLISTICA BUJESE)
3° AMADIO EMANUELE (S.C.LA PUJESE)
4° RIGO SIMONE (TEAM BOSCO DI ORSAGO)
5° D’EREDITA’ TOMMASO (TEAM ISONZO – CICLISTICA PIERIS)
6° STIVAL LUCA (V.C. SAN VENDEMIANO)
7° BOTTER ANDREA (G.C. PASIANO)
8° PAVAN ALEX (V.C. SAN VENDEMIANO)
9° PASQUALOTTO ENRICO (A.S.D.POSTUMIA 73 DINO LIVIERO CICLISMO)
10° MORO ALESSIO (A.S.D. LIB CERESETTO PRATIC DANIELI)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi