Ultime gare 2015

Autunno….ultime gare per il Team Isonzo

I mesi autunnali coincidono con gli ultimi appuntamenti stagionali per i colori del Team Isonzo; tra fine settembre e ottobre, vanno in calendario le ultime gare , e come sempre i “ragazzi” del nostro sodalizio sono presenti a questi appuntamenti.
Domenica 11 ottobre trasferta in terra croata.
In quel di Umago appuntamento per la Gran fondo d’Istria: come da tradizione il quartier generale viene allestito presso il centro tennistico Stella Maris; due percorsi a disposizione degli atleti convenuti all’evento ( molti dei quali anche dalla nostra regione ) : un percorso di medio fondo di 95 km con circa 1000 mt di dislivello, e un percorso lungo , di gran fondo di 141 km con 1440 mt di dislivello. Un percorso molto nervoso, che si snodava nell’interno istriano.
Partenza e arrivo ad Umago, mentre i centri attraversati erano: Novigrad, Visnjan, P. Porton, Momjan, Plovanija, Savudrija e S. Maris.
Sul percorso della gran fondo, il podio è stato tutto di ragazzi sloveni e croati con vittoria di Josip Rumac team Adria Mobil ( CRO ) in 3h49’10”.
ottima prova del nostro Mauro Camuffo giunto al traguardo in 4h08’31” in 38° posizione.
Nella prova sulla distanza più corta, vittoria italiana con Michele Pittacolo del team Ale Cipollini in 2h37’25”, davanti altri due connazionali: Davis Ulliana e Alessio Faccinetto.
Tra i nostri lusinghiera prova per Tullio Morgut , 62° al traguardo in 2h55’26”, Andrea Novelli ( 3h11’19” ), Mauro Birsa ( 3h17’11” ), Giorgio Bordignon “ el President “ ( 3h19’23” ), Alessio Casagrande ( 3h25’06” ), Leonardo Zimolo ( 3h35’35” ), Mauro Pelosin – Stefano Boschin – Giordano Cappelli, tutti appaiati ( 3h47’28” ), Franco Lupieri ( 4h26’50” ).
Alla fine circa 500 sono stati gli atleti che hanno preso parte alla corsa; complimenti ai nostri che come sempre hanno ben figurato, ma sopratutto hanno organizzato una bella trasferta in compagnia, portando a spasso per l’Istria i colori del Team Isonzo.
Tornando indietro di una settimana, altro appuntamento con i fiocchi : l’ EROICA….
Domenica 4 ottobre nel “classico” mondo del chianti senese, in quel di Gaiole, si è corsa la 19° edizione dell’Eroica, divenuto ormai evento mondiale…..a cui non proprio così facile prendervi parte !!!!
Ormai dell’evento ideato da Giancarlo Brocci, si sà davvero tutto: storia del ciclismo…
un rievocare la storia delle due ruote assaporando il ciclismo che fu, senza l’assillo moderno della frenesia, ma con l’amore della poesia che con le due ruote ancora si può rivivere.
Bici d’epoca, abbigliamento d’epoca, tutto il contesto ( dove sembra d’esser ritornati indietro con il tempo )…il fascino dello sterrato !
Diversi percorsi a disposizione: dai più corti, dove anche chi non è troppo preparato può assaporare questa dimensione di ciclismo, al percorso lungo dove i km di sterrato sono tantissimi, dove si parte che fa ancora buio…e spesso si ritorna che è già buio !
Fortunati quelli che possono prendere parte a questo evento, fantastico e unico in questo genere !
Team Isonzo …naturalmente presente: Mauro Pelosin, che qui è un veterano, che assieme a suoi amici da anni non manca a questo appuntamento. Mauro Camuffo, che assieme ad un team tutto di “gradesani” si è divertito non poco ( e per una volta…non ha fatto i conti con la velocità ). Il “dottor”Luciano Spanghero (/ anche lui alla prima esperienza qui in Toscana ).
….sarà invece per un’altra volta….per chi non è stato fortunato nell’estrazione dei pettorali.
Ancora…..gran fondo Campagnolo ROMA….
Tornando a domenica 11 ottobre….non solo Croazia, ma anche Roma.
La” capitale “…partenza dai Fori Imperiali…..fascino unico !
120 km con un dislivello di 1700 mt.
Nel percorso i punti critici erano: la Panoramica del lago di Albano ( 432 mt ), Murrus – Rocca di Papa ( 643 mt ), Rocca Priora ( gpm 746 mt ), Rostrum – Montecompatri ( 535 mt )…..e poi ritorno a Roma.
Un evento dai grandi numeri, per una gara su di un percorso molto suggestivo: quasi 2500 i corridori che hanno preso il via…e tra questi anche una maglia del Team Isonzo…..portata dal nostro “dottore” Luciano Spanghero.
Per lui una scorpacciata di bici in questa ultima settimana, visto che la settimana prima ha preso parte all’eroica !
Per Luciano ottima prova, dove ha chiuso in 4h28’…..dove se nella domenica precedente ha pedalato nella storia della bicicletta, in questa occasione ha pedalato nella storia della storia: nella città eterna …ROMA !
Complimenti….
E bravi tutti i nostri ragazzi che puntualmente esaltano i colori del Team Isonzo.
Spazio ancora alle pedalate di gruppo fino a fine anno.

B.G.

i "consigli" del "capitano"....oggi a riposo
i “consigli” del “capitano”….oggi a riposo
Team Isonzo in Croazia...pronti per la gara
Team Isonzo in Croazia…pronti per la gara

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi