2007 Denis Milic


Denis Milic porta l’AC Pieris – Team Isonzo sul tetto d’Italia

A distanza di vent’anni dalla conquista dell’ultima maglia tricolore da parte di Roberto Cosani, un altro vessillo Nazionale va ad aggiungersi nella bacheca dell’Associazione Ciclistica Pieris – Team Isonzo. A Ragusa saliva sul gradino più alto del podio a sentire l’inno di Mameli Denis Milic, esordiente del primo anno.
Domenica 2 luglio, ai Campionati Italiani Giovanili di Mountain Bike, con una temperatura infernale di 42 gradi, partecipavano Denis Milic per gli esordienti e Sara Bergamasco per le donne esordienti in rappresentanza dell’AC Pieris – Team Isonzo. La gara si disputava su un percorso molto tecnico lungo 3 chilometri e mezzo, che prevedeva un giro su una pista di atletica, seguito da un breve tratto asfaltato per poi entrare nell’ostico terreno siciliano, molto pietroso fatto di ripide salite e discese, tramite un sentiero che non permetteva sorpassi.
Nel giro di pista iniziale, Denis faceva valere il lavoro svolto su strada, tanto da recuperare fino alla seconda posizione, quindi sul tratto asfaltato condurre la gara per entrare in prima posizione sul “Carso” siciliano. Imponeva il proprio ritmo sin dal primo dei tre giri in programma, tanto da staccare gli avversari e aumentare il proprio vantaggio giro dopo giro. Il giro di pista di atletica finale, sanciva il trionfo del bravo atleta pierissino che a braccia alzate andava a cogliere il successo più bello della sua carriera. Sul podio era il responsabile Nazionale giovanile di Mountain Bike Luca Bramati a vestire l’euforico Denis Milic della maglia Tricolore.
Nella gara delle donne esordienti (partite assieme primo e secondo anno), Sara Bergamasco recuperava dopo la partenza fino alla tredicesima posizione e, visto l’impervio tracciato, terminava la propria prova in tredicesima piazza che le valeva un settimo posto di tutto rilievo tra le donne esordienti del primo anno.
Per la rappresentativa del Friuli Venezia Giulia, oltre alla maglia Tricolore di Denis Milic e al settimo posto di Sara Bergamasco (AC Pieris – Team Isonzo), spicca la medaglia di bronzo dell’allievo Daniele Braidot (UC Capriva), il quarto posto di Daniel Pozzecco (SK Devin), e la sedicesima posizione di Lisa Napolitano (SK Devin), mentre sono stati costretti al ritiro per noie meccaniche Luca Braidot e Stefano Braidot (UC Caprivesi)
Gli stupendi risultati in terra siciliana ripagano ampliamente i tecnici Danilo Bergamasco, Andrea Macorini, Giorgio Scarpa e Ivano Ursella, portando onore all’Associazione Ciclistica Pieris – Team Isonzo che non può esimersi dal ringraziare gli sponsor che consentono l’attività agonistica, vale a dire la pizzeria La Catapecchia di Papariano, Isocar di Grado, la BCC di Staranzano, Nico di Chiopris – Viscone, Medicenter di Ronchi dei Legionari, MA di Michele Altomare di San Canzian d’Isonzo, Aurora Assicurazioni di L. Canci di Monfalcone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *