2008 Dora Ciccone

– CAMPIONESSA ITALIANA STRADA 2008

Una sorprendente Dora CICCONE regala al Team Isonzo Ciclistica PIERIS un nuovo titolo Nazionale

A Mondovi’ (CN) la giovane atleta di San Pietro al Natisone, classe 1995, conquista la prestigiosa maglia TRICOLORE per la categoria Donne Esordienti. Si è trattato di una gara entusiasmante sull’impegnativo tracciato che prevedeva quattro ascese della salita di S.Anna Avagnina. Dora Ciccone, unica rappresentante del Team Isonzo in gara, si è dimostrata in piena forma fin dal primo giro, attaccando e mantenendo sempre un ritmo elevato, fatto questo che, se non ha determinato una netta selezione in testa al gruppo, ha senz’altro contribuito ad appesantire le gambe delle velociste pure. La volata finale sull’ampio e lungo rettilineo di Mondovì, con una bava di vento contrario, è stato il grande capolavoro della nostra portacolori: Dora infatti non ha atteso l’iniziativa delle più titolate velociste ma le ha attaccate anticipando la volata ai 300 metri volando verso il traguardo senza mai voltarsi indietro, fino a tagliare il traguardo e alzare le braccia esultando per lo splendido risultato costruito ed ottenuto meritatamente, sola contro tutte!!! Al secondo posto la favorita Arianna Fidanza (Lombardia) ed al terzo posto, un pò a sorpresa, la veneta Giulia Moro.

QUI IL VIDEO DELLA VITTORIA DI DORA CICCONE>>>

ORDINE D’ARRIVO DEL CAMPIONATO ITALIANO – ESORDIENTI F. 1° ANNO:

1. Dora Ciccone (Team Isonzo Ciclistica Pieris) km 38 in 1.04’00” – media 35,625
2. Arianna Fidanza (Eurotarget Tx Active Still Bike)
3. Giulia Moro (Bee on Bike)
4. Luisa Zenna (Mac Team)
5. Simona Crotti ( SC Pagnoncelli)
6. Gioia Leonessi ( Sc Pedale Toscano Ponticino)
7. Sara Coffinardi ( Team Gauss RDZ Ormu)
8. Nicole Dal Santo ( Cmb Buderus)
9. Silvia Grotto ( Avantec Breganze)
10. Michela Balducci ( Gs Bustese)

Dopo l’arrivo l’entusiasmo ha coinvolto tutto il gruppo delle atlete, degli accompagnatori e dei genitori presenti a Mondovì, anche delle altre squadre della nostra regione che conoscono le doti della neo campionessa per i suoi trascorsi nelle categorie dei Giovanissimi. In particolare sono state notate le lacrime di commozione del Presidente Nillo Canciani, chiamato sul palco delle premiazioni assieme al Presidente  del Comitato regionale FCI  Fioritto.
Accanto alla vittoria e alla maglia conquistata da Dora vanno segnalate le belle prove delle altre atlete del Team Isonzo impegnate in questi campionati italiani. Solo la sfortuna infatti ha privato di un ottimo risultato Caterina Roiatti e Natalia Ciccone che, dopo essersi distinte nelle posizioni di testa durante tutta la gara, sono state danneggiate da una caduta nel gruppo a 300 metri del traguardo, quando avevano già impostato la volata nelle prime posizioni del gruppo.
Meno brillante Jasmin Laurencic ancora a corto di preparazione dopo la fine della scuola. Tra le allieve, impegnate su un percorso più impegnativo con tre passaggi sulla salita di San Crato, si è distinta in particolare Elena Altobelli che è riuscita a mantenersi nel gruppo giunto a ridosso delle sei fuggitive che si sono disputate i primi posti con la vittoria della dominatrice della stagione Giulia Donato. Anche per Elena ci sono stati problemi in volata a causa di sbandamenti  del gruppo ma la sua prova è  da considerarsi del tutto positiva. Brave anche Sonja Ferjani, Beatrice Bartelloni e Sara Bergamasco che si sono ben comportate su questo difficile percorso  mantenendosi sempre vicine alle posizioni di testa, Grintosa come sempre Giada Dell’Asino, ma ancora a corto di preparazione, anche lei probabilmente per il prolungarsi degli impegni scolastici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *